22.11.2022

Milan Games Week & Cartoomics 2022, IIDEA presente nell’Indie Dungeon a supporto dei developer italiani

L’associazione ha collaborato alla realizzazione dell’area espositiva dedicata agli sviluppatori indipendenti e alla definizione di un palinsesto di contenuti a tema per la prossima edizione della manifestazione

MILANO, 22 novembre 2022 – IIDEA, l’associazione di categoria dell’industria dei videogiochi in Italia, annuncia oggi gli appuntamenti che la vedranno presente in prima persona alla prossima edizione di Milan Games Week & Cartoomics che quest’anno animeranno i padiglioni di Fiera Milano Rho dal 25 al 27 novembre.

Anche quest’anno IIDEA sarà presente all’evento per supportare gli studi di sviluppo indipendenti italiani, che potranno esporre i loro lavori all’interno di Indie Dungeon, lo spazio in cui i portabandiera del game development tricolore potranno far scoprire agli appassionati di videogiochi e addetti ai lavori il frutto delle loro fatiche creative. Nell’area all’interno del padiglione 20, in particolare, saranno presenti anche gli studi di sviluppo selezionati tramite il Bando Indie 2022: BR Digital con IMAGO: Beyond the Nightmares, One O One Games con Fury Roads Survivor, Middle Finger Entertainment con Eraze That!, Open Lab con Roller Drama, Fantastico Studio con Circle Of Football, Orbital Games con Basket Party, Operaludica con Dragonero - L'ascesa di Draquir, Trinity Team con Bud Spencer & Terence Hill - Slaps And Beans 2 e Tiny Bull Studios con Omen Exitio: 1927.

Visitando Indie Dungeon si potranno inoltre vedere dal vivo le ultime creazioni di numerosi altri studi: Crystalia Games con Music Store Simulator, Rovida Games con VERSEZERO, SeaRing Team con SeaRing, The Fox Software con Active Soccer 2023, Glasshouse Studios con Glasshouse, Giulychu Game Developer con Project: A.R.M., Commodore Industries con Steel Saviour Reloaded, Kid Onion Studio con  River Tails: Stronger Together, Panik Arcade con Yellow Taxi Goes Vroom, A Few Rounds Games con Umbral Core, Dark Tower Interactive con Ascent Project e Jollypunch Games con RoboDunk. Sarà possibile scoprire anche i 5 videogiochi finalisti del Red Bull Indie Forge, il progetto dedicato agli studi di sviluppo indipendenti italiani realizzato da Red Bull in collaborazione con IIDEA per sostenere concretamente l’ecosistema dello sviluppo di videogiochi in Italia e dare linfa vitale all’industry e visibilità ai talenti che operano nel nostro paese. Saranno presenti quindi Safe Place Game Studio con Venice 2089, CINIC Games con Extra Coin, Bad Seed con Crime 'O Clock, Yonder con Caracoles e Green Flamingo con Spanky's Battle Swing.

 

Indie Dungeon sarà anche uno show quotidiano sul Main Stage di Milan Games Week & Cartoomics: durante i giorni della manifestazione sarà infatti possibile assistere ai talk di alcuni dei principali studi di sviluppo italiani, che racconteranno la loro esperienza e incontreranno gli appassionati. Gli appuntamenti, che si terranno al padiglione 16, saranno con Ubisoft Milan che venerdì 25 alle ore 12.15 racconterà le storie dietro a Mario + Rabbids Sparks of Hope, con RaceWard Studio che venerdì 25 alle 13.45 parlerà di un titolo non ancora annunciato, con Reply Game Studios che sabato 26 alle ore 10.45 parlerà di Soulstice,  con Jyamma Games che sabato 26 alle ore 11.30 dirà la sua su Enotria The Last Song e con Stormind Games che domenica 27 alle ore 10.45 porterà l’esperienza nella realizzazione di Batora: Lost Haven. Inoltre, venerdì 25 alle 14.45 sullo Stage eBay nel padiglione 12 interverrà Operaludica per raccontare il videogioco Dragonero - L'ascesa di Draquir insieme ai creatori della serie a fumetti Dragonero, Stefano Vietti e Luca Enoch.

Per il programma di Milan Games Week & Cartoomics visita https://www.milangamesweek.it/

Per maggior informazioni, su IIDEA visita https://iideassociation.com/

Image